Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Allarme bomba in centro, intervengono gli artificieri

allarme bomba, Messina, Archivio

 È scattato il protocollo di massima sicurezza per il rischio di un ordigno improvvisato: chiusura immediata della strada, via Tommaso Cannizzaro all’incrocio con via Ugo Bassi, ed intervento operativo degli artificieri della Polizia. Si è deciso così, ieri sera, di far esplodere una valigia sospetta di colore nero collocata davanti alla Banca Fideuram e dirimpetto alla Caserma “Cutugno” della Guardia di Finanza. Erano le 21.30 quando in quella zona a intenso traffico, anche pedonale, è scattato l’allarme. È stato il servizio di vigilanza delle Fiamme gialle a notare la valigia di plastica dura, simile a quelle che un tempo contenevano le macchine da scrivere Olivetti. Decisamente strana e sospetta la sua presenza, a ridosso della vetrata dell’istituto di credito e sul marciapiede che sta di fronte al Comando provinciale della GdF. Nel giro di pochi minuti l’area potenzialmente a rischio è stata isolata da carabinieri e finanzieri che hanno invitato i residenti nelle palazzine adiacenti a non affacciarsi a finestre e balconi, e bloccato a debita distanza automobilisti e passanti. Tutti esterrefatti da una scena vista solo nei film, con la valigia visibile da lontano e monitorata dagli specialisti. Gli artificieri della Questura hanno così deciso di fare ricorso al “Neutrex”, un potente cannoncino ad acqua nebulizzata, il cui violento sparo ha la funzione di tranciare all’istante ogni eventuale circuito elettrico. La violenta deflagrazione indotta è sembrata a molti l’esplosione di un vero ordigno. Ma tra i pezzi di plastica sparsi dovunque sono emersi solo i frammenti di un indumento. La strana collocazione della valigia plastificata rimane, comunque, ancora al centro di alcune attività d’approfondimento. (a.t)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X