Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Verde pubblico
ancora carente

messina, Messina, Archivio
scerbatura

Messina e il verde pubblico, un rapporto che proprio non riesce a decollare nonostante gli sforzi e le iniziative dell’amministrazione comunale e in particolare dell’assessore Ialacqua. Ciò che balza all’occhio maggiormente è lo stato di abbandono di molti spartitraffico del centro. Nei giorni scorsi avevamo sottolineato le condizioni di quello di via LA Farina dove più volte avevano preso fuoco le sterpaglie. Dopo aver ripulito il tratto compreso fra via Tommaso Cannizzaro e via S.Cecilia ora resta da intervenire nel restante segmento fino a via Bonino. Ma ciò che desta scalpore è lo stato in cui versano le aiuole che costeggiano la tranvia in viale della Libertà. Erano state costruite per abbellire quel tratto di strada  ma piante e fiori hanno avuto vita breve. Non restano che rovi e ramoscelli secchi. Un pessimo spettacolo che non fa onore alla città come lo stesso assessore Ialacqua non fatica ad ammettere. E poi c’è l’eterno problema dei dossi e dei rigonfiamenti lungo tutta la circonvallazione che tanti incidenti hanno già provocato e che ancora non è stato possibile risolvere del tutto.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X