Giovedì, 20 Settembre 2018
MESSINA

“Oro Grigio”: in appello confermate tre condanne

 Il collegio d’appello presieduto dal giudice Francesco Tripodi ha deciso: conferma delle pene inflitte in primo grado a quattro anni e sei mesi di reclusione per l’avvocato Giuseppe “Pucci” Fortino, per l’ex presidente del consiglio comunale Umberto Bonanno e per il funzionario comunale Antonino Ponzio; rideterminazione della pena a un anno e dieci mesi di reclusione, grazie alla concessione delle attenuanti generiche, per i costruttori Giovanni Arlotta, Giovanni Magazzù e Antonino Smidile (concessa la sospensione della pena); assoluzione con formula piena, ovvero «per non aver commesso il fatto», per l’intermediatore immobiliare Santi Magazzù (tutti e quattro in primo grado erano stati invece condannati a due anni e mezzo di reclusione).

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook