Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Gambizzato 38enne di Camaro

gambizzato, Messina, Archivio

Un nuovo rompicapo investigativo tiene impegnata la polizia, alle prese con una gambizzazione dai molti lati oscuri. L’ennesimo caso in città, a dimostrazione che per molti è sacrosanto lavare col sangue l’onta di uno sgarro. La Squadra mobile è al lavoro per accertare cosa sia avvenuto esattamente ieri sera, nella zona centrosud di Messina. Tra le poche certezze il fatto che un fruttivendolo di 38 anni (F. A., le iniziali), di cui la polizia non ha fornito le generalità visto che sulle indagini vige il più stretto riserbo, è stato centrato da un colpo di pistola all’altezza del ginocchio. Dalle poche notizie trapelate fino a questo momento, il ferito, residente a Camaro, lavora al mercato Zarea. Sconosciuti i motivi all’origine del grave fatto di sangue. Qualche elemento in più potrebbe emergere nelle prossime ore, in seguito alle dichiarazioni che il trentottenne fornirà agli agenti della Squadra mobile, che indagano sull’episodio, coadiuvati dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X