Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Nuovo sbarco
arrivano
397 migranti

migranti, Messina, Archivio

Hanno ritrovato il caldo africano i 397 somali, eritrei, e qualche famiglia siriana, sbarcati al Molo Marconi, stamattina, dal pattugliatore Fiorillo della Capitaneria di Porto. I minori dovrebbero essere una quindicina, ma. secondo l’ex esperta del sindaco per la mediazione sociale Clelia Marano, (che non ha mai smesso di occuparsi dei migranti) molti di loro, al momento dell’identificazione, nascondono la vera età per restare liberi di andare. Per questa ragione l’assistente sociale sollecita la costituzione di un’equipe multidisciplinare che spieghi a questi ragazzi quanto invece sia  importante poter essere accolti nei centri per minorenni. A bordo dell’imbarcazione militare c’erano anche 9 donne incinte che sono state già ricoverate negli ospedali cittadini. Ormai rodato il protocollo dell’accoglienza. La Prefettura ha coordinato tutte le operazioni, con la collaborazione, fra gli altri, della protezione civile, della consulta del volontariato e della Croce Rossa. Montate tende e gazebo per facilitare i controlli sanitari da parte dell’Asp non facili sotto il sole cocente di oggi. L’atm ha messo a disposizione un autobus per trasportare gli stranieri nella tendopoli del Palanebiolo, nella caserma di Bisconte e i minori all’ex Ipab. Le famiglie sono rimaste unite. Come sempre queste persone non saranno stanziali, ma verranno trasferite nei vari centri autorizzati del resto d’Italia, anche perché, fra quelli che sbarcano e quelli che arrivano in pullman e di cui non si ha quasi mai notizia,  le strutture messinesi sono sempre piene di migranti.

 

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X