Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Tentano rapina alla società Tnt, la porta resiste e loro fuggono

Ancora un assalto armato, dopo quello alle poste di Contesse, sferrato da rapinatori a caccia del colpo grosso. E anche quest’assalto, indirizzato contro la sede della Tnt in via Acireale, alla Zir, fortunatamente è fallito. Erano le 15.30 quando due banditi, i volti travisati, uno da casco, l’altro da scaldacollo e sciarpa, si sono presentati davanti alla porta blindata che immette nella sala uffici, entrambi armati di pistola. Il personale della nota società di spedizioni si è reso conto che si trattava di una rapina ed ha mantenuto il sangue freddo: se i malviventi avessero superato quella barriera probabilmente l’assalto sarebbe riuscito. Ma, per i due rapinatori qualcosa, per due volte, è andata storta. Dapprima, pare, hanno scambiato un cliente, che si trovava nel piazzale, per un dipendente da pedinare al fine di superare agevolmente quella barriera. Ma si sono presto accorti dello sbaglio, a quel punto hanno provato invano a scardinare il pesante ingresso, che si apre verso l’esterno, ed anche questo tentativo è fallito. A quel punto i due hanno preferito desistere e sono fuggiti. A quanto pare, ripresi dalle telecamere, si sono allontanati a bordo di uno scooter parcheggiato nelle vicinanze. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Gazzi, del nucleo operativo della compagnia Messina Sud e del Radiomobile che hanno avviato le ricerche sulla base dei pochi elementi disponibili, come i frammenti d’immagine relativi al vestiario dei banditi, al tipo di scooter verosimilmente rubato, al percorso dei fuggitivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X