Sabato, 22 Settembre 2018
LEGA PRO

Messina, è pareggite acuta

di

Quello del Vigorito è un pareggio utile ma solo in chiave play-out. Peccato perché la gagliarda prestazione offerta dal Messina contro il Benevento, forse la migliore in trasferta, avrebbe meritato ben altro obiettivo. E la lista dei rimpianti si allunga di turno in turno, ma la colpa dei peloritani è quella di aver totalizzato in questo girone di ritorno lo stesso numero di punti della Paganese. I campani, stancamente, si stanno avvicinando alla salvezza diretta che centreranno domenica prossima cogliendo almeno un pari nel match casalingo con il Martina Franca. Adesso il Messina dovrà mettere in cassaforte il quintultimo posto per affrontare nei play-out il Savoia, la squadra che occupa la penultima posizione. In questo contesto bisognerà tenere conto anche dei ricorsi contro le recenti decisioni della giustizia sportiva, in particolare quello della Reggina che rivorrebbe indietro una consistente parte della pesante penalizzazione. Poi bisognerà anche capire se il Savoia avrà la forza economica per finire regolarmente la stagione. Intanto, il Messina dovrà mettere al sicuro la propria posizione e, domenica prossima, al S.Filippo contro la Salernitana, fresca di promozione in serie B, dovrà cercare di ritornare al successo che manca dallo scorso 25 gennaio, cioè da oltre tre mesi. Ischia e Aversa Normanna sono ancora troppo vicine ed è meglio che i giallorossi non abbassino la guardia. Indubbiamente la cura Di Costanzo, più che sulla classifica, ha inciso sulla qualità del gioco, soprattutto in trasferta. L’allenatore romano e Grassadonia hanno quasi la stessa media punti, 0.85 contro 0.86, ma il Messina, se non nei risultati, appare in netta crescita sotto il profilo fisico, un aspetto che restituisce un minimo di tranquillità in questo convulso finale.  Piccoli segnali che alla lunga potrebbero fare la differenza. Rimane la difficoltà cronica in fase realizzativa. Una carenza con cui la squadra peloritana, per forza di cose, dovrà necessariamente convivere. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X