Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Da maggio ok al
segretariato sociale

di
segretariato sociale, Messina, Archivio
Palazzo Zanca

Il servizio di segretariato sociale,  offerto al momento soltanto dalla III e dalla IV circoscrizione, sarà svolto a  titolo volontario e quindi gratuito anche per il Comune, dai professionisti della cooperativa Onlus Cas che gestisce i centri di aggregazione giovanile cittadini. Partirà da maggio e proseguirà fino a dicembre, nelle sedi dei due quartieri, la mattina dalle 9 alle 13. Il primo mercoledì di ogni mese i cittadini saranno ricevuti nella sede di Camaro della III Circoscrizione, il terzo mercoledì invece il servizio sarà reso nella sede di via dei Mille della IV Circoscrizione. L'attivazione del Segretariato Sociale è stata decisa in mancanza del bando comunale. In sintesi le due municipalità (le altre non hanno aderito al progetto) hanno tentato di colmare il vuoto lasciato da palazzo Zanca. Il Segretariato sociale costituisce il ponte ideale fra i cittadini residenti, italiani e stranieri, e le istituzioni. Serve per essere informati  sui servizi, sia pubblici che privati,  a cui è possibile  accedere.  Un "pronto soccorso" sociale- è stato detto stamattina in conferenza stampa- ma anche un viatico per chi amministra la città per conoscere meglio le necessità delle persone che vivono in condizioni di disagio e  quindi per indirizzare le scelte politiche verso il welfare.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X