Sabato, 22 Settembre 2018
MESSINA

Sventò rapina
encomio per
assistente capo Dia

assistente capo dia, Messina, Archivio

Il sei marzo scorso, evidenziando una dose di coraggio ed abilità fuori dal comune, sventò una rapina nella farmacia Crimi di via Pietro Castelli.

Ora  la Federfarma di Messina ha scritto al Capo della Polizia, al Prefetto ed al Questore di Messina evidenziando il gesto dell’assistente capo della DIA, Federico D’Arrigo. Il poliziotto, sebbene libero dal servizio non esitò a lanciarsi contro un rapinatore armato di coltello. Dopo una violenta colluttazione l’assistente D’Arrigo,  riuscì a mettere in fuga il bandito ed allo stesso tempo garantire l’incolumità delle numerose persone presenti. La Federfarma, sottolineando l’aumento delle rapine in città, ha voluto plaudire all’atteggiamento dell’assistente capo che con questo gesto di coraggio ha dato lustro alla DIA ed al corpo della Polizia di Stato i cui uomini, anche se liberi dal servizio, non esitano a mettersi al servizio dei cittadini anche a costo della proprio incolumità. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X