Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Processione Barette
percorso più breve

di

L’assessore Perna ha esordito ricordando ai giornalisti la famosa lettera delle corte dei conti che da maggio scorso ha bloccato i finanziamenti per tutte le manifestazioni culturali. In clima di ristrettezze economiche però si è voluto quest’anno puntare sugli eventi collaterali alla processione delle Barette utili per promuovere il culto della passione di Cristo. E ce ne sono davvero interessanti anche per la presenza nella chiesa di via Oratorio della Pace della pregevole copia conforme della Sindone che ha già suscitato l’interesse di molte comunità e di tanti cittadini. Per la processione, che si svolgerà venerdì 3 aprile con inizio alle 18, qualche novità: il percorso è stato ridotto di poco, per alleggerire la fatica e concentrare i fedeli. Da via Tommaso Cannizzaro il corteo non scenderà in via Garibaldi ma, per raggiungere la via primo settembre, passerà da via Cesare Battisti. Sulle Barette, maggiore cura è stata dedicata alle fasce che abbelliscono le basi, in velluto bordeaux a frange dorate in stile spagnolo. Uniformato anche il colore dei legni che riprende la cornice del telo raffigurante la Sindone.  L’appello degli organizzatori è ai giovani che possano offrire la loro energia per portare a spalla le 11 barette e conservare così la tradizione che si tramanda dal 1610, come ha ricordato Renato Marullo dell’arciconfraternita degli Azzurri.  Tra i tanti eventi ricordiamo l’appuntamento del 28 marzo con il sindonologo prof. Bruno Barberis alle 18. Ad aprile una serie di incontri di approfondimento sul mistero della resurrezione, sui legami di fede tra Torino, dove si trova l’originale della Sindone, e Messina e sulla storia dei cavalieri Templari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X