Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Giovanni Pascoli
unisce due città

Formalizzata oggi la collaborazione fra il comune di Messina e di San Mauro Pascoli. Nell’aula consiliare di Palazzo Zanca i due sindaci Renato Accornti e Luciana Garbuglia, alla presenza del preside, dei docenti e degli alunni dell’Istituto Pascoli,  hanno firmato un protocollo d’intesa, propedeutico ad un gemellaggio volto a valorizzare la significativa permanenza di Giovanni Pascoli a Messina dal 1898 al 1903. L’iniziativa,  promossa nell’ambito delle attività organizzate per il centenario pascoliano, ha come obiettivo finale la realizzazione del Museo di Casa Pascoli a Palazzo Sturiale, oggi in fase di ristrutturazione. Il 18 dicembre 2012 al poeta era stata conferita la Cittadinanza Onoraria ed era  stato inaugurato il Centro Studi, in rete con le altre città pascoliane.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X