Martedì, 23 Ottobre 2018
MESSINA

Droga sulla Jonio, 4 condanne e 5 patteggiamenti

di
onion usura e droga, Messina, Archivio

Quattro condanne, due assoluzioni, 5 patteggiamenti e sei rinvii a giudizio decisi nell’udienza preliminare dell’operazione “Onion” che il 9 luglio scorso consentì alla Guardia di Finanza di smantellare un’organizzazione che spacciava droga prevalentemente nella zona ionica.

Quattro le condanne decise dal gup Materia con il rito abbreviato. Nove anni sono stati inflitti al 32enne di Giardini Naxos Maurizio Cipolla ritenuto la mente del gruppo. 7 anni ed 8 mesi a Sebastiano Costanzo, 5 anni ed 8 mesi a Fabio Balzano, 3 anni a Francesco Spina. Assolti per non aver commesso il fatto Vito Catalano e Franco Salvatore. Cinque i patteggiamenti. La pena più alta inflitta a Giovanni Caldara, 4 anni e due mesi, poi un anno ed otto mesi a Luca Zappalà, un anno ed un mese a Maria Rosa Sterrantino ed un anno a Domenica Cipolla e Mario Costanzo. Sei indagati sono stati rinviati a giudizio al primo luglio prossimo davanti alla seconda sezione penale. Si tratta di Carmelo Pelleriti, Marco Di Bella, Andrea Grioli, Massimiliano Pafumi, Carmelo Prestipino e Roberto Torrisi. A sostenere l’accusa i sostituti della DDA Vito Di Giorgio e Fabrizio Monaco.

Secondo la ricostruzione dei finanzieri il gruppo acquistava la droga – soprattutto cocaina e marijuana – a Catania e la rivendeva a Taormina e Giardini, a Calatabiano e nella zona di Mascali, in provincia di Catania.

Le intercettazioni hanno anche permesso di scoprire un giro di usura ed estorsioni a imprenditori. Alcuni pizzini ritrovati dalla guardia di finanza hanno confermato che esistevano prestiti con interessi anche del 500 percento annuo. Disposto il sequestro anche di una barca, la “Moby Dick” appartenente a Maurizio Cipolla.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X