Lunedì, 21 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
CALCIO

Il Messina a
Lamezia con
uomini contati

Il Messina proverà a dare un calcio alla crisi sul campo della Vigor Lamezia. Per la squadra di Gianluca Grassadonia, reduce da tre sconfitte consecutive e inchiodata alla proprie responsabilità dai numeri, con la Paganese, è la formazione che ha raccolto meno punti nel girone di ritorno,  non è certamente un periodo fortunato. Ai risultati deludenti si aggiungono, infatti, altri effetti collaterali come le squalifiche di Giorgio Corona, migliore realizzatore della squadra, decisivo nella partita di andata, e di Altobello, e gli infortunati, in primis Manuel Mancini, l’acquisto del mercato di riparazione che aveva impressionato più degli altri per la sua qualità e duttilità. Il centrocampista romano salterà per un problema ad un ginocchio, con ogni probabilità, anche la gara di mercoledì prossimo contro il Melfi, uno scontro diretto che il Messina è obbligato a vincere per evitare di farsi risucchiare ancora più in basso, da dove è, invece, rispuntata l’Aversa Normanna, adesso a un solo punto dai giallorossi.  Out per la trasferta del d’Ippolito anche il portiere Iuliano per noie muscolari. Non è da escludere che a causare tutti questi infortuni abbia contribuito anche il fondo irregolare del Celeste, campo utilizzato per gli allenamenti, la cui manutenzione lascia parecchio a desiderare. Il quadro clinico, alquanto nefasto, è completato da Benvenga e Marin, praticamente scomparsi dai radar. Formazione titolare quasi obbligata e non è, peraltro, da escludere un ritorno alla difesa a tre. La Vigor Lamezia è a distanza di sicurezza dalla zona play-out nonostante nelle ultime 15 partite abbia vinto solo una volta. I sei pareggi su otto gare del girone di ritorno la dicono lunga sulla squadra biancoverde, che con la politica dei piccoli passi, è, comunque, riuscita a muovere la classifica. Da rimarcare che un paio di pareggi sono stati ottenuti in trasferta contro alcune delle migliori come Salernitana e Foggia. A differenza di Grassadonia, il tecnico Sandro Erra potrà contare quasi sui tutti gli effettivi. Fuori dal match il centrocampista Puccio infortunato e l’attaccante Montella che era andato in gol nelle ultime partite.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X