Sabato, 15 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Tre rapine in dieci minuti, farmacie prese di mira

Dieci minuti di fuoco, nel cuore del pomeriggio, che hanno alimentano nuovamente la fiamma della “emergenza rapine” alle farmacie messinesi. Tre colpi, due messi a segno e uno sfumato, sono stati compiuti da due malviventi tra le 18,50 e le 19 di ieri. Dapprima i criminali hanno preso di mira la farmacia “San Paolo” di via Gerobino Pilli (Camaro San Paolo), ma il tentativo non è andato in porto. Sono invece riusciti a fare quanto programmato alla farmacia “Procopio” di viale San Martino e alla “Latteri” di Camaro inferiore. Armati di coltello e travisati si sono introdotti sottraendo l’incasso per poi darsi alla fuga a bordo di uno scooter. Le forze dell’ordine, carabinieri e polizia, hanno prontamente raggiunto i diversi luoghi in cui si sono consumati i reati. Le mani che si sono mosse, secondo i dati raccolti, dovrebbe essere le stesse. Sono state avviate immediatamente le attività di indagine congiunte, anche attraverso l’acquisizione delle immagini dei circuiti di video-sorveglianza delle farmacie e degli esercizi vicini. Ciò che ha attirato l’attenzione è la rapidità con cui i due malviventi hanno agito, che lascerebbe presagire la possibilità che non siano nuovi ad azioni di questa natura. Ancora da accertare l’ammontare complessivo del bottino. Sul piano civico-sociale è chiaramente un episodio che preoccupa per la fascia oraria in cui si è consumato e perché la rapida sequela si è sviluppata in zone del centro città.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X