Domenica, 16 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
CALCIO

Lupa Roma-Messina,
a rischio tecnico
Grassadonia

lupa roma-messina, Messina, Archivio

Una sola vittoria, quella con il Savoia di inizio anno, nelle ultime undici partite. Sul banco degli imputati, con la squadra, è salito anche il tecnico Gianluca Grassadonia, un uomo, da sempre, poco disposto ai compromessi e senza peli sulla lingua. A ciò va aggiunto che il rapporto con il proprietario del club non è più idilliaco. Negli ultimi tempi, Pietro Lo Monaco, ha, più volte, suggerito all’allenatore, per così dire, di sposare con maggiore entusiasmo le logiche aziendali e motivare i propri atleti. Il matrimonio tra i due, sancito da un contratto biennale, sembra in crisi.

In mezzo la sconfitta casalinga col Barletta e anche le difficoltà di un mercato, ancora in pista, in fase di rullaggio, e che finora ha portato in dote solo tre calciatori e con altri, invece, segnalati in partenza. Oggi ad Aprilia, contro la Lupa Roma, in ballo, non ci sono solo i tre punti ma anche un futuro tutto da scrivere. Con i pezzi contati, nel gruppo giallorosso ci sono quattro giovani della formazione Berretti, il trainer salernitano si gioca la permanenza sulla panchina peloritana. All’orizzonte c’è, peraltro, il derby con la Reggina, una sfida particolarmente sentita dall’ambiente, e il cui esito potrebbe avere un’incidenza notevole sul proseguo del campionato. Quello di domani sarà, comunque, un match tra scoraggiati, dal momento che anche la Lupa Roma non se la passa meglio dei giallorossi. La squadra laziale, dopo un ottimo inizio di torneo, ha vinto solo una delle ultime 13 partite, contro l’Ischia, e ha perso il suo calciatore migliore, Perrulli passato alla Salernitana. Rispetto ai peloritani, la formazione dell’ex Cucciari ha un paio di punti in più, non un margine rassicurante visto che il girone di ritorno è solo all’inizio. Il Messina si presenterà al “Quinto Ricci” in formazione obbligata e con l’obbligo di fare risultato. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X