Sabato, 22 Settembre 2018
MESSINA

Indietro non si torna:
Conti Nibali assessore

di

 L’ufficialità arriverà solo domani, dopo l’ennesima giornata di riflessione. Nella quale, però, salvo colpi di scena dell’ultima ora, lo scenario non dovrebbe cambiare: Elio Conti Nibali è destinato ad essere il nuovo assessore della giunta Accorinti ed a prendere il posto –dal punto di vista numerico, non delle deleghe – di Filippo Cucinotta, che una settimana prima di Natale si è dimesso per proseguire il proprio percorso professionale all’Università. Il sindaco Renato Accorinti, infatti, avrebbe deciso di confermare la sua scelta iniziale e di puntare su una figura di cui ha grande fiducia, che ha sostenuto fin dalla prima ora la “scalata” alla fascia tricolore di Accorinti e che ha fondato, insieme a Rosario D’Anna e ad altri professionisti, l’associazione Indietrononsitorna, quella che qualcuno definisce il volto “borghese” del mondo accorintiano. L’assessore sarà Conti Nibali, dunque, nonostante i forti mal di pancia che si sono registrati e si continuano a registrare in Cambiamo Messina dal Basso, il movimento nato e cresciuto attorno all’idea di Accorinti sindaco e che in questi giorni si è messo di traverso di fronte alla decisione del primo cittadino. Più volte è stato ribadito che il “no” non era rivolto alla persona ma al metodo, sta di fatto che nulla, da questa fase in poi, sarà più uguale nella base accorintiana. Ieri pomeriggio si è tenuta una nuova, lunghissima assemblea di Cambiamo Messina dal Basso, nel corso della quale il confronto è stato schietto e diretto. Sono venute fuori alternative, dal medico Lucia Intruglio all’architetto Luciano Marabello, fino al segretario di Prc Alfredo Crupi.  Accorinti si è preso un’ultima giornata di riflessione, quella di oggi. Una domenica nel corso della quale difficilmente matureranno cambiamenti, piuttosto potrebbero maturare decisioni: quella definitiva del sindaco (che a Conti Nibali assegnerebbe le deleghe, tra le altre, al patrimonio e alle politiche del mare), quelle di alcuni fedelissimi di Cmdb, sul punto di dividere le proprie strade da Accorinti. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X