Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Lunedì gli stipendi a Palazzo Zanca

Saranno pagati lunedì prossimo gli stipendi e la tredicesima mensilità dei dipendenti comunali. Lo ha comunicato oggi il vicesindaco e assessore al bilancio Guido Signorino che ha sottolineato come il motivo del ritardo sia stato dovuto ad un irrigidimento delle procedure bancarie.

Se ai dipendenti di Palazzo Zanca dovessero essere accreditati lunedì prossimo gli emolumenti, sarebbero quattro i giorni di ritardo rispetto alla data abituale. Ieri era stata la presidente del Consiglio comunale Emilia Barrile a segnalare il disagio dei lavoratori.  

Di seguito il comunicato di PAlazzo Zanca

Il vicesindaco ed assessore al bilancio, Guido Signorino, ha comunicato che gli stipendi e le tredicesime spettanti ai dipendenti comunali saranno regolarmente pagati lunedì 22. “Attorno a questa situazione – ha detto il vicesindaco Signorino – si è creato un allarmismo inutile. L'Amministrazione comunale, dal giorno del suo insediamento, ha sempre garantito le procedure necessarie per pagare le spettanze ai lavoratori con estrema puntualità. Abbiamo trovato un Ente che aveva ripetute crisi di liquidità, che non aveva corrisposto le dovute indennità aggiuntive al personale, che aveva quattro mesi di arretrati con gli stipendi delle partecipate e che reggeva la cassa solo in virtù dell'anticipazione di circa 15 milioni di euro ricevuta dal Governo. In questi diciotto mesi abbiamo regolarizzato la gestione di Cassa, portato al corrente gli stipendi dei dipendenti delle partecipate, corrisposto le indennità pregresse al personale ed evitato crisi di liquidità. Un problema tecnico (e non la ''paralisi amministrativa'' da taluni evocata) aveva determinato un rallentamento operativo, ma le condizioni di cassa del Comune e la collaborazione della Tesoreria Unicredit hanno consentito di affrontarlo e superarlo senza indugi. I mandati sono già in banca - ha concluso Signorino - e stipendi e tredicesime saranno sul conto lunedì, con una settimana buona di anticipo rispetto allo scorso anno. Nessun problema di liquidità e/o di anticipazioni per il Comune”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X