Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Cgil in piazza contro revoca mobilità in deroga

cgil deroga, Messina, Archivio
servizi sociali messina

Era l’ultimo appiglio, gli hanno portato via anche quello. E adesso rischiano addirittura la beffa: l’Inps potrebbe chiedere i soldi indietro. È il paradosso dei 911 lavoratori che hanno avuto accesso alla mobilità in deroga dopo il 3 agosto. Il decreto Poletti firmato in quel giorno dispone la revoca della concessione di quella che per i lavoratori è di fatto una posizione estrema. La mobilità in deroga è sostanzialmente lo step finale per chi viene licenziato. Un sussidio di disoccupazione che serve a sopravvivere, ed è indispensabile in questi momenti di crisi.

A difesa di questi 911 lavoratori è scesa in campo la Cgil che in tutta la Sicilia ha organizzato sit-in di protesta.

La Cgil ha chiesto e ottenuto un incontro in Prefettura per spiegare le ragioni di queste 911 persone e chiedere che venga revocato il provvedimento che elimina la mobilità in deroga per il 2015.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X