Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Lavori in circonvallazione anti dossi

alberi radici, Messina, Archivio

Prioritariamente, attenzioni rivolte ai pericolosissimi dossi che ricadono al centro della carreggiata. Come quelle dalla quali si è partiti sul viale Regina margherita, quasi all’incrocio con il viale Trapani. Dove, in maniera analoga, furono effettuati 4 anni fa dalla precedente amministrazione. Un intervento curato in sinergia tra gli assessorati ai lavori pubblici e arredo urbano. Si tenterà di eliminare i dossi più insidiosi, difficili da schivare soprattutto dai motociclisti nelle ore serali e notturne. Per i rigonfiamenti a margine della carreggiata, si stanno invece approntando una più visibile segnaletica ma anche una sorta di recinzione in alcuni casi. Per questo primo intervento disponibili 116 mila euro, derivanti da fondi a disposizione dell’assessorato ai lavori pubblici. Nella seconda fase, quella che l’assessore Ialacqua tiene a definire “sperimentale”, si cercherà di risolvere il problema proprio alla radice. Con il milione e 100 mila euro inseriti nel bilancio preventivo si seguirà un progetto che prevede la liberazione del tronco dal cemento e il posizionamento di una sorta di intercapedine sotterranea che funge da camera d’aria per impedire alle radici di svilupparsi verso l’alto, mentre la nuova terra di coltura le induce ad approfondirsi. Bisognerà fare delle verifiche sul campo per capire se eventuali sottoservizi nelle strade ammalorate rendono attuabile questo tipo di intervento. Il tratto di strada con ben 618 alberi è lunghissimo e va dal viale Europa alla Panoramica dello Stretto. Al tempo stesso, tra i 264 considerati ad altra criticità, sono già stati individuati alcuni che dovranno essere abbattuti in tempi brevissimi. I primi 4/5 sul viale Italia.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X