Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Ai baby rapinatori
contestate altre
sei rapine

baby rapinatori, Messina, Archivio

I due minorenni arrestati il 26 novembre scorso per la tentata rapina alla farmacia Juvara sono gli autori di altre 6 rapine messe a segno tra il 18 e il 25 novembre. In questa settimana, secondo quanto appurato dai carabinieri, si sono fermati solo due giorni, il 20 e il 23, negli altri, invece, hanno visitato nell’ordine le farmacie Procopio, De Leo e Gullo, un negozio di abbigliamento gestito da cinesi, quello di casalinghi della ditta Bernava e per ultima  la farmacia Europa. Solo il giorno successivo i due sono stati acciuffati da due carabinieri mentre con una pistola a salve e un coltello a serramanico stavano rapinando l’ennesima farmacia. Nel corso delle perquisizioni  nelle  loro abitazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto indumenti e altri oggetti che avvaloravano l’ipotesi che gli arrestati fossero stati gli autori delle precedenti rapine consumate nella zona sud.  Gli elementi raccolti, infatti, hanno trovato riscontro con le denunce presentate dalle vittime e con i filmati delle riprese video registrate durante i colpi.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X