Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

D'Alia " Ecco dove si interverrà con i 17 milioni "

fondi per messina, Messina, Archivio
Gianpiero D'Alia

"I primi stanziamenti per la messa in sicurezza del territorio messinese, previsti dallo Sblocca Italia,  sono risorse importantissime per intervenire su aree già duramente provate da frane o alluvioni". Lo dichiara, in una nota, il presidente nazionale dell’Udc Gianpiero D’Alia.

 

"Nello specifico  - spiega D’Alia – si tratta di quasi 17 milioni di euro (precisamente 16 milioni 660 mila euro, ndt.)  con il quali si interverrà contro l’erosione costiera nelle tratte Santa Margherita – Galati; Galati – Tremestieri; Casabianca – Tono; Tono – Mezzano".

 

 

"Ringraziamo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio – aggiunge l’ex ministro della Pa  - per la grande sensibilità mostrata nei confronti di Messina, una città che ha gravi ferite ancora aperte. Sottolineo - aggiunge -  anche l’impegno dell’assessore regionale al Territorio, Maurizio Croce, per il lavoro di coordinamento fatto con il governo centrale, evidenziando le emergenze della città dello Stretto e dei suoi comprensori: è l'inizio di un percorso virtuoso".

 

"Adesso è indispensabile che le amministrazioni della provincia di Messina definiscano progetti cantierabili sulla riqualificazione del territorio e la prevenzione degli alti rischi ambientali presenti", conclude il presidente Udc.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X