Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Isola Pedonale "nuova", vecchi i vizi
MESSINA

Isola Pedonale "nuova", vecchi i vizi

Sono bastate poche ore, dopo la riapertura ufficiale, per rivedere vecchie scene sulla strade che per 10 mesi hanno funto da isola pedonale. Non che durante non se ne fossero registrare grazie a chi, spesso infrangeva le regolare parcheggiandovi ugualmente. Ma da oggi, ufficialmente, si torna all’antico. Quanti non sembrava vero di poter tornare a transitare dalle vie dei Mille e Giordano Bruno, entrandoci anche da dove non è consentito creando intralci alla circolazione,  non si sono fatti alcuno scrupolo nel lasciare l’auto nei modi più disparati. E così, già questa mattina si sono riviste auto parcheggiate sugli scivoli per disabili e agli angoli di ogni intersezione: i famosi 8 posti fuori dagli stalli blu che garantiscono immunità dal momento che gli ausiliari del traffico, non possono intervenire. Ma in previsione di quanto si è puntualmente verificato,  l’assessore alla mobilità urbana con delega alla polizia municipale,   d’intesa con il comandante Ferlisi, ha chiesto che si predisponessero dei servizi speciali per contrastare un fenomeno che molti automobilisti non hanno fatto presto a rispolverare. Da oggi 4 pattuglie al mattino e 4 al pomeriggio si occuperanno esclusivamente di quella che fino a qualche giorno fa era isola pedonale, ed anche delle strade limitrofe. Da queste arterie, inoltre, viene fatto  transitare anche lo scout system. Già  questa mattina 50 circa i verbali elevati per varie tipologie di sosta selvaggia. E non sarebbe male se in questa città si iniziasse a far rispettare scrupolosamente il regolamento per il carico e scarico delle merci che invece avviene a tutte le ore del giorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook