Mercoledì, 26 Settembre 2018
SENZA BIGLIETTO

Capotreno accoltellato, arrestato anche il padre dell'aggressore

capotreno accoltellato, Messina, Archivio

Dopo il figlio adesso anche il padre. Sembra incredibile ma i Carabinieri hanno arrestato il padre del rumeno che la settimana scorsa ha accoltellato su un treno un ferroviere che lo aveva  trovato sprovvisto di biglietto. In manette è finito Ioan Lacatus, 64 anni, padre del 24enne Stefan il cui arresto è stato convalidato proprio ieri. L’uomo sul treno Messina-Patti ha minacciato i controllori di Trenitalia che gli avevano chiesto di mostrargli il biglietto. Questi ultimi, come da regolamento, lo hanno invitato a scendere dal treno alla successiva stazione di Gioiosa Marea. Lacatus è andato in escandescenza e ha minacciato i controllori che hanno chiesto l’intervento della Polfer e dei Carabinieri. Il rumeno ha tentato di fuggire ma è stato bloccato ed arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale ed incaricato di pubblico servizio. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X