Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Casa Serena si avvicina al capolinea

 Stavolta Casa Serena sembra essere arrivata davvero al capolinea. Nei giorni più caotici per i servizi sociali, in cui un intero settore rischia la paralisi in vista di un generale riassetto a cui l’Amministrazione sta lavorando sottotraccia, ecco che si ripropone il problema storico della casa per anziani di Montepiselli. Già due volte ad un passo dalla chiusura, a fine 2012 con la fascia tricolore addosso al commissario Croce e circa un anno fa con Accorinti sindaco, oggi Casa Serena, già “dimezza - ta” nei mesi scorsi sia come numero di anziani ospitati sia come personale, sembra avere poche speranze di sopravvivenza. Il colpo di grazia è arrivato col blitz effettuato venerdì scorso dai Nas di Catania. Un sopralluogo durato oltre cinque ore, che ha sostanzialmente confermato tutti i “guai” della struttura di via Sciva. I carabinieri, intervenuti su delega della Procura insieme a tecnici dell’Asp, hanno potuto constatare che «l’intero edificio necessita di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, per le carenze igienico sanitarie riscontrate in sede d’ispezione». Carenze, peraltro, «più volte segnalate, negli anni precedenti, agli uffici competenti per l’adozione dei relativi provvedimenti ».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X