Martedì, 18 Settembre 2018
MESSINA

Nuovo blitz dei carabinieri nella struttura di Casa Serena

casa serena, Messina, Archivio
casa serena messina

 Ispezione dei carabinieri a Casa Serena, struttura di Montepiselli costantemente nell’occhio del ciclone . Ieri, si è registrata una nuova “visita” da parte dei militari del Nucleo antisofisticazione e dei colleghi della polizia giudiziaria. A quanto pare, hanno agito su due diversi profili, quello dei controlli delle condizioni di ricovero degli anziani e del rispetto delle norme in materia di lavoro. In particolare, i Nas hanno portato avanti accertamenti finalizzati alla tutela della salute degli ospiti della struttura, in particolare sugli alimenti e sulle condizioni igienico- sanitarie dei locali. Dal canto loro, i militari in forza alla sezione di Pg avrebbero riscontrato la presenza di un infermiere impiegato in nero. Sul blitz, comunque, vige il più stretto riserbo. I carabinieri hanno agito su input della Procura della Repubblica, che sta valutando anche le molteplici denunce delle organizzazioni sindacali e di alcuni rappresentanti politici sulla gestione di Casa Serena. L’ispezione segue quella dell’ottobre 2012, quando i militari del Nas e gli uomini della Pg, assieme a personale dell’Ispettorato del lavoro e dell’Azienda sanitaria provinciale, bussarono alla porta del centro assistenziale per anziani. La task force rivoltò come un calzino i locali di via Sciva, nel corso di un sopralluogo durato ben quattro ore, coordinato dal dirigente della sezione di polizia giudiziaria, Fabio Ettaro, inquadrato in una serie di accertamenti con relativi fascicoli aperti, che la Procura della Repubblica sta svolgendo ormai da mesi sul mondo sommerso (e non) dei Servizi sociali, e quindi anche sulla struttura di Montepiselli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook