Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Protocollo d'intesa
su controlli fiscali
e percorsi culturali

Siglato dal rettore dell’Università di Messina, Pietro Navarra, e dal comandante della Guardia di finanza di Siracusa, colonnello Antonino Spampinato, un protocollo d’intesa per lo svolgimento di accertamenti fiscali e attività culturali nelle sedi staccate dell’Ateneo a Noto e Priolo. Alla sigla dell’accordo erano presenti, inoltre, per l’Università Francesco De Domenico, direttore generale dell’Ateneo; Pietro Nuccio, direttore della Direzione personale e affari generali dell’Università; e i Presidenti del Consorzio Universitario Megara Ibleo di Priolo Gargallo, Sebastiano Caporale e del Consorzio Mediterraneo Occidentale di Noto, Salvatore Cavallo; e per la Guardia di finanza i comandanti delle Compagnie di Augusta e Siracusa, capitano Domenico Peluso e capitano Dario Bordi e della tenenza di Noto, tenente Alessandra Falcone. "L'accordo nasce - ha detto il Rettore - perchè abbiamo la necessità del supporto della Guardia di Finanza per i controlli fiscali e dare così efficacia alle scelte universitarie ma è un accordo che serve anche da input per dare una educazione alla cultura della legalità e contributiva ai nostri giovani". Il protocollo rappresenta, per la Guardia di Finanza di Siracusa - ha aggiunto il colonnello Spampinato -, un importante momento di condivisione, con l’Università di Messina, dell’esigenza di affrontare il fenomeno dell’evasione fiscale in ambito universitario".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X