Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Lavoratori formazione
trasferta a Roma

lavoratori formazione, Messina, Archivio

I lavoratori della formazione hanno presidiato per tutta la mattina i municipi delle nove province siciliane per ottenere da tutti i sindaci solidarietà e sostegno alla loro vertenza e più concretamente una sorta di lettera di accompagnamento   da portare poi a Leoluca Orlando, presidente regionale dell’Anci, l’associazione dei comuni italiani.  L’iniziativa della Flc Cgil  proseguirà poi domani  con un presidio a Roma davanti alla sede del ministero dello sviluppo economico e quindi culminerà con lo sciopero generale del comparto e con una  manifestazione  a Palermo, davanti a Palazzo D’Orleans mercoledì 22. Senza ammortizzatori sociali, senza  stipendio (alcuni anche da più di un anno) per molte famiglie  la situazione è  diventata insostenibile,  ma c’è di più, perchè venendo a mancare un servizio per molti ragazzi che sceglievano come percorso di studi la formazione professionale, il rischio è l’aumento della dispersione scolastica. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X