Martedì, 25 Settembre 2018
PALLANUOTO A/1 F

La Wp Messina
sbanca Firenze

waterpolo despar messina, Messina, Archivio
rosaria aiello

La Waterpolo Despar Messina supera, a pieni voti, l’esame di Firenze e si getta all’inseguimento di Imperia e Padova a punteggio pieno dopo tre turni. La squadra peloritana vince, con autorità, in Toscana e dà un seguito al successo casalingo con la Sis Roma.

Ancora un poker di reti per Arianna Garibotti, implacabile dai cinque metri, che si conferma uno dei punti di forza del team allestito da Felice Genovese. In rete per tre volte Rosaria Aiello, doppiette, invece per Bosurgi e Morvillo. Bene anche l’olandese Sevenich che sta cercando di entrare, sempre di più, nei meccanismi della squadra. Sabato prossimo alla piscina Cappuccini è in programma il derby con l’Orizzonte Catania che, come le peloritane, si trovano al terzo posto.

CRONACA-  L’approccio delle peloritane al match fa la differenza. Dopo le schermagli iniziali, la Waterpolo Despar Messina prende il largo alla fine del primo parziale con Sevenich e Garibotti e, all’intervallo lungo, arriva con un vantaggio di cinque reti, un divario ampio che le toscane non riescono più a colmare. Le giallorosse hanno un piccola pausa nel terzo tempo ma nell’ultimo parziale chiudono definitivamente la pratica.

COMMENTI- Soddisfatto il tecnico Luca Tarquini: “ Potevano segnare altri gol ma siamo, comunque,  nella direzione giusta. Ho visto concentrazione e voglia di fare, tutto ciò è confortante. Ottima l’intesa che può solo migliorare col tempo. Rispetto alle ultime uscite, la squadra ha denotato segnali di crescita che mi fanno ben sperare per i prossimi impegni. Il campionato comincia a delineare le gerarchie e vogliamo essere protagonisti fino in fondo”.

TABELLINO- Ngm Firenze-Wp Despar Messina 6-12 ( 2-4, 1-4, 2-1, 1-3)

Ngm Firenze: Ventriglia, Rorandelli, Settonce 1, Colaiocco, Mina, Lapi 2, Sorbi 1 rig., Stefanini, Curandai 1, Pustynnikova 1, Sammarco, Ferrini, Ignaccolo. All. Tempestini.

Despar Messina: Sparano, Apilongo, Gitto, Starace, Morvillo 2, Radicchi, Garibotti 4 (3 rig.), Sevenich 1, Marchetti, Aiello R. 3, Avola, Bosurgi 2, Laganà. All. Tarquini.

Arbitri: D. Bianco e Rotondano.

Superiorità numeriche: Firenze 1/12 + 1 rigore, Messina 4/10 +3 rigori..

Note: Uscite per limite di falli, Settonce (F), Starace e Garibotti (M).

Questi gli altri risultati della terza giornata: Imperia-Sis Roma 20-3, Prato- Padova 5-10, Orizzonte Ct- Bogliasco 10-6 e Rapallo-Cosenza 14-13.

Classifica: Imperia, Padova 9, Wp Despar Messina, Orizzonte Ct, Bogliasco 6, Prato e Rapallo 4, Sis Roma, Cosenza e Firenze 0.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X