Martedì, 18 Settembre 2018
MESSINA

Folle corsa nella movida, arrestato

Folle corsa di un ventenne tra le vie della movida la notte scorsa. Il giovane ha rischiato di travolgere dei carabinieri che poco prima gli avevano imposto l’alt. Gli stessi militari   hanno evitato che la folla lo aggredisse dopo le sue evoluzioni in mezzo alle strade ancora frequentate come di consueto ogni venerdì. E’ successo poco prima delle 2 la scorsa notte. Il 20enne a bordo di una Punto con lo stereo ad altissimo volume percorreva via Garibaldi. Dopo aver invertito la marcia, all’altezza di via Primo settembre, i carabinieri gli imponevano l’alt ma non si fermava. Iniziato l’inseguimento il conducente della punto ha cominciato a zigzagare sfiorando    numerose auto in sosta, tamponando un motociclo e finendo per puntare i militari che fortunatamente sono riusciti a evitare l’impatto che sarebbe stato fatale. Una volta cinturata la zona con l’arrivo di altre gazzelle l’auto ha finito la sua folle corsa contro un albero in via Argentieri. Molti giovani che hanno assistito alla scena volevano linciare il 20enne   trovato con un tasso alcolemico di poco superiore al massimo consentito. I militari quindi lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook