Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Accoltella una donna 56enne, fermato un uomo

donna accoltellata, Messina, Archivio

Una donna di 56 anni, S. L., è stata accoltellata ieri sera intorno alle 21,45 nel dedalo di viuzze del rione Valle degli Angeli. È stata ferita da un uomo con due fendenti, uno sferrato all’addome e l’altro al gluteo. È stata ricoverata intorno alle 22 di ieri, al Policlinico, in condizioni alquanto gravi. Non corre, fortunatamente, pericolo di vita ma viene tenuta sotto stretta osservazione. E un uomo, il presunto feritore, A.F., è stato portato dai carabinieri, già poco dopo, dopo, alla stazione di Tremestieri. Qui è stato interrogato a lungo con la concreta possibilità di essere accusato di tentato omicidio. In nottata, a quanto pare, è stato sottoposto a provvedimento di fermo. Il ferimento s’è consumato ieri sera, intorno alle 21.45, nel vicolo Fede sul pavimento del quale, tra due file di case basse, sono state trovate e repertate numerose tracce di sangue. A questa viuzza s’accede dalla piccola scalinata che sbarra l’incrocio della salita Cardinale Guarino con la via San Gabriele. All’altra estremità di quest’ultima arteria campeggia la carcassa di una Smart, una delle sei auto carbonizzate dal tremendo rogo che distrusse sei auto, la notte tra il 4 e il 5 ottobre scorso, nella piccola salita Arcipeschieri, traversina del viale Principe Umberto. E la vittima dell’aggressione sarebbe appunto la proprietaria dell’auto, una delle sei date alle fiamme nella notte di fuoco di via Arcipeschieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X