Giovedì, 27 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Si amplia il mistero sulla morte del disabile all'Anffas di Giostra
MESSINA

Si amplia il mistero
sulla morte del disabile
all'Anffas di Giostra

anffas, santino rende, Messina, Archivio

Le testimonianze raccolte dalla difesa e dagli inquirenti subito dopo la morte di Santino Rende, avvenuta il 2 ottobre scorso, dopo la scarica elettrica che lo ha colpito all'Anffas il giorno prima, rendono il giallo ancora più fitto. I racconti della badante (che non avrebbe riconosciuto alcuni degli abiti indossati dal 47enne dopo la tragedia), dei responsabili del Centro di Giostra (carichi di contraddizioni) e il mancato ritrovamento di un mazzo di chiavi sono sotto la lente della Procura. I familiari della vittima chiedono giustizia.

I PARTICOLARI NELL'EDIZIONE CARTACEA DELLA GAZZETTA DEL SUD IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook