Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Trovato in possesso
di droga e petardo

Continua l’azione di contrasto svolta dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina nei confronti della produzione, del traffico e del consumo di stupefacenti.

Nelle prime ore di domenica i militari hanno controllato di un giovane che con fare sospetto si aggirava davanti alla stazione ferroviaria e che, alla vista della pattuglia, aveva occultato un oggetto in una fioriera. L’immediato intervento dei Carabinieri consentiva di identificare l’uomo in un 25enne messinese e di ritrovare quanto quest’ultimo aveva cercato di nascondere, ovvero un involucro contenente mezzo grammo di marijuana. I militari, tuttavia, insospettiti dal soggetto e dalle circostanze decidevano estendere i controlli anche presso l’abitazione del giovane. Qui, oltre a un barattolo contenente 15 grammi di marijuana, 2 “tritaerbe” e “cellophane”, veniva rinvenuto tutto l’occorrente per la coltivazione di tale stupefacente, ovvero semi di cannabis e concime liquido per piante, nonché una rigogliosa pianta di cannabis indica posta nel terreno sito a ridosso della casa.

Il tutto, unitamente alla somma di 230 euro e a un petardo artigianale di rilevanti dimensioni, è stato sequestrato e per il giovane è scattata la denuncia per detenzione a fini di spaccio e coltivazione di stupefacenti, nonché per fabbricazione abusiva di materiale esplodente .

Nello stesso contesto operativo, sono stati segnalati alla Prefettura di Messina due giovani messinesi, entrambi di 24 anni, che nel corso di distinti controlli sono stati trovati in possesso, complessivamente, di circa  4 grammi di marijuana.

In totale sono stati sequestrati quasi 20 grammi di stupefacente. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X