Lunedì, 21 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Arrivano i primi migranti per la Caserma Gasparro

migrant bisconte, Messina, Archivio

266 migranti stanno per sbarcare a Messina. E' previsto l’arrivo al molo Colapesce della nave della marina Militare Borsini con a bordo gli extracomunitari soccorsi in mare nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. Il recupero è stata effettuato in tre fasi ieri dalla nave Sirio e dalla stessa Borsino con l’ausilio di un elicottero. Il primo intervento, a 50 miglia da Tripoli, per portare in salvo circa 82 persone.   Ad attendere nel porto di Messina il natante l’intera organizzazione di volontari e istituzioni  che compongono la macchina operativa, capitanata dal prefetto Stefano Trotta,  già rodata nei mesi scorsi. A differenza di altre occasioni, però, il posto in cui verrà ospitata la maggior parte dei migranti, sarà la caserma Gasparro di Bisconte, trasformata in  centro di accoglienza temporaneo per 200 persone dopo che il sito militare è assegnato dal Ministero  della Difesa alla prefettura. Gli altri invece  raggiungeranno la tendopoli del campo di baseball del  Primo Nebiolo,  mentre si spera  si riesca a trovare una sistemazione a parte per i 13 minori che fanno parte del nuovo  gruppo che sta per arrivare. I pasti per tutti saranno forniti dalla Senes hospes l’azienda che ha vinto la gara appalto bandito da Ministero dell’Interno per mezzo della  prefettura .   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X