Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
CONTI AMARI

Che bolletta non pagata per Atm! oltre 1 milione e mezzo

bolletta atm, Messina, Archivio
ATM

Che si tratti di una cifra ragguardevole lo scrive la stessa azienda Enel nella lettera di diffida, destinata all’atm, al sindaco e al presidente del consiglio  comunale, dove si sottolinea  che la situazione debitoria in cui versa l’azienda trasporti è grave. Si tratta di bollette non pagate dal gennaio 2012 al luglio scorso, ben 1milione518mila318euro. Praticamente la fornitura di oltre due anni di energia elettrica.  L’Enel si dice disponibile a fissare un incontro per stabilire bonariamente le modalità di rientro dal debito, ma aggiunge anche che, in caso di mancato riscontro, adirà le vie legali per il recupero coatto della somma. L’ennesima bella mazzata per l’atm che magari ieri aveva gioito all’annuncio dell’ex Ministro alla Pubblica Amministrazione Gianpiero D’Alia dello stanziamento da parte del  ministero dell'Ambiente, di 1milione248milaeuro per Messina per il potenziamento e l’ammodernamento del trasporto pubblico locale.  Durissimo nei confronti dell’amministrazione comunale il consigliere  Nino Carreri dei dr  venuto stamattina in possesso  della lettera dell’enel   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X