Mercoledì, 20 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Incidente litoranea, aperta un'inchiesta

Mentre migliorano le condizioni del giovane che venerdì notte viaggiava sulla Vespa guidata da Andrea Scaglione, morto sul colpo dopo che il mezzo è finito contro un'auto, la procura di Messina ha aperto un'inchiesta e il conducente dell'auto, 26 anni, è stato già iscritto nel registro degli indagati per lesioni aggravate e omicidio colposo. Effettuato anche l'alcool test sul guidatore della macchina. Gli amici e il gruppo dei Giovani Dem, dei quali faceva parte Scaglione, organizzeranno una fiaccolata domenica 3 agosto alle 20 in via Consolare Pompea, nello stesso luogo dove è morto. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X