Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Incidente litoranea, aperta un'inchiesta

Mentre migliorano le condizioni del giovane che venerdì notte viaggiava sulla Vespa guidata da Andrea Scaglione, morto sul colpo dopo che il mezzo è finito contro un'auto, la procura di Messina ha aperto un'inchiesta e il conducente dell'auto, 26 anni, è stato già iscritto nel registro degli indagati per lesioni aggravate e omicidio colposo. Effettuato anche l'alcool test sul guidatore della macchina. Gli amici e il gruppo dei Giovani Dem, dei quali faceva parte Scaglione, organizzeranno una fiaccolata domenica 3 agosto alle 20 in via Consolare Pompea, nello stesso luogo dove è morto. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X