Sabato, 15 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Torna l’incubo rapine in città, un altro pomeriggio di fuoco

rapine, Messina, Archivio

Una dopo l’altra, una vera e propria escalation. E un incubo rapine che torna a farsi realtà quotidiana. Noncuranti dei sistemi di videosorveglianza che ormai ovunque inchiodano ladri e rapinatori, i malviventi ci provano comunque. E qualche volta riescono a fare bottino pieno. Il pomeriggio di ieri è stato particolarmente intenso, da questo punto di vista, sia sul fronte delle rapine che degli scippi. Un vero e proprio “commando” è entrato in azione, poco dopo le 16, in quella che alla fine è rimasta solo una tentata rapina ad una ditta di autotrasporti di Tremestieri. In quattro hanno fatto irruzione nella sede dell’azienda, tutti armati di pistole. Ma tutti sono stati messi alla fuga dagli stessi titolari e dai dipendenti, che non si sono persi d’animo ed hanno affrontato i malviventi lanciandogli contro di tutto, ogni oggetto capitato a tiro. I quattro si sono dati alla fuga lungo il torrente Zafferia. Dopo nemmeno due ore, nuovo “fattaccio” e stavolta il colpo è andato a segno. Nel mirino è finita ancora una volta una farmacia, la “Spirito Santo” di piazza Lo Sardo. Qui in due si sono introdotti coi volti travisati e, per non sbagliare, si sono portati via direttamente la cassa con tutto il contenuto. L’ultima rapina, anche questa andata a segno (il bottino è da quantificare), è stata commessa ai danni dell’Ard Discount di San Jachiddu, intorno alle 19.15. I carabinieri hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza e sono sulle tracce dei rapinatori. Un altro brutto episodio è avvenuto, sempre nella serata di ieri, sotto gli alberi di via Roosevelt, dove una donna è stata aggredita e rapinata del denaro appena prelevato, sotto la minaccia di un oggetto contundente puntato alla gola. Sul posto è intervenuta la polizia. In via Lombardia, invece, il rapinatore ha deciso di “rinunciare” quando la propria vittima gli ha mostrato la propria borsa... vuota.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X