Lunedì, 21 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Ialacqua "100 le palme da abbattere, ci stiamo lavorando"

palme da abbattere, Messina, Archivio
punteruolo rosso

Messina regno delle emergenze. Non si fa in tempo ad affrontarne una, che l’altra arriva contemporanea. Deleghe difficili quelle assegnate all’assessore Daniele Ialacqua, che, da ambientalista di razza, aveva accettato quasi come un premio l’ igiene cittadina e il verde. Ma in entrambi i casi il lavoro da affrontare  è davvero mastodontico.  Neanche il tempo di prendere fiato: da una parte la città invasa dalla spazzatura, dall’altra le palme che si schiantano in pieno centro cittadino. ieri l’ennesima tragedia, per fortuna solo sfiorata, sul viale San Martino. E’ vero che è già stato avviato da alcune settimane il piano di interventi per abbattere tutte le piante attaccate dal punteruolo rosso, ma forse si doveva cominciare dalle zone più a rischio, come il percorso del tram.  Terminate le operazioni a piazza Unione Europea che, purtroppo, ha cambiato aspetto, finalmente da domani si interverrà sul viale San Martino, alla Passeggiata a mare e alla villa Mazzini. 100 le palme ormai inesorabilmente ammalate 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X