Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Vara e Giganti
ok prima riunione
operativa

C’era un po’ di scetticismo e un pizzico di preoccupazione alla vigilia dell’odierno appuntamento. Alla fine, è stato giudicato un incontro molto cordiale e proficuo in vista dei popolarissimi appuntamenti dell’agosto messinese. Confermato ancora una volta che il budget a disposizione è da ordinaria amministrazione, si è finalmente messa ufficialmente in moto la macchia organizzativa per l’edizione 2014, la prima della gestione Perna, l’assessore alla cultura che nel dicembre scorso ha preso il posto di Sergio Todesco. 43 mila euro la somma al momento disponibile e su questa bisogna basarsi: tutto quello che si aggiungerà servirà ad arricchire un programma al momento da “modello base”. Le risorse sono appena sufficienti per l’acquisto delle corde, le necessarie polizze assicurative, il noleggio delle transenne, lo straordinario del personale comunale impiegato e l’allestimento in piazza Castronovo della Messa che viene celebrata la sera che precede la processione dl 15 agosto. Resterebbero quindi fuori al momento, l’allestimento del palco, l’amplificazione e i fuochi artificiali per citare i più importanti. Naturalmente si confida sugli sponsor e sulle donazioni che per questa manifestazione non sono mai mancati. Nessuna novità per quanto riguarda il comitato Vara molti dei quali oggi sedevano al tavolo con l’assessore Tonino Perna. Ci sono due nuove entrate volute dall’amministrazione comunale. Per la prima volta una donna: Grazia Magazzù esperta di rappresentazioni popolari e Filippo Grasso esperto di promozione di eventi. Nell’incontro odierno, cui ne seguiranno altri all’inizio della prossima settimana, si è tornati sulla presenza di persone sul cippo della vara durante la processione. Il comitato ha esposto all’assessore l’importanza tecnica che la presenza di un capo vara riveste non solo per il segnale di avvio e di fermata, ma soprattutto per il governo della pesantissima vara mediante il contatto con i vogatori sottostanti che hanno il delicato compito di tenerla in asse specialmente nei punti in cui il tracciato presenta delle pendenze.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X