Martedì, 18 Settembre 2018
MESSINA

Si ferma il cantiere
lungo il tram

  Lavori che erano stati aggiudicati alla ditta Pettinato ma che poi sono stati assegnati all’impresa Lupò, che ha presentato un ricorso e si è vista dare ragione dal Tar di Catania. L’impresa ha avviato il cantiere e ha realizzato buona parte delle opere (più del settanta per cento). Ma ecco che arriva l’esito della sentenza del Consiglio di giustizia amministrativa, che di fatto riassegna i lavori alla ditta Pettinato. Morale della favola: il cantiere si è fermato e il rischio è che lo stallo duri per un lungo periodo, in attesa che si trovi una soluzione transattiva (ma alla fine sarà sempre il Comune ad avere la peggio, cioè tutti i contribuenti messinesi). I disagi per la viabilità, per chi opera e risiede sul viale della Libertà, ma per tutti i cittadini che percorrono quotidianamente la preziosa arteria di collegamento tra la zona nord e il centro, sono stati e sono pesantissimi.  I lavori, avviati da mesi, lungo la linea tranviaria, nascono dall’esigenza di mettere in sicurezza il percorso con opere di abbellimento (i fiori lungo i cordoli) e con la collocazione di semafori agli incroci più delicati. La ditta aggiudicataria, dopo aver perso al Tar, ha avuto ragione davanti al Cga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook