Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Poliziotti si fingono
parenti per arrestare
un paziente ragusano

arrestato, messina, ragusa, Messina, Sicilia, Archivio

I poliziotti si fingono parenti di
alcuni pazienti ricoverati nella stessa stanza di un
pregiudicato e arrestano, in una struttura sanitaria di Messina,
Massimiliano Ragona, 37 anni, di Ragusa, che deve scontare un
residuo pena di 2 anni per reati contro il patrimonio. L’uomo è
stato individuato grazie all’aiuto del personale che lo aveva in
cura. (ANSA).

I poliziotti si fingono parenti di alcuni pazienti ricoverati nella stessa stanza di un pregiudicato e arrestano, in una struttura sanitaria di Messina, Massimiliano Ragona, 37 anni, di Ragusa, che deve scontare un residuo pena di 2 anni per reati contro il patrimonio. L’uomo è stato individuato grazie all’aiuto del personale che lo aveva in cura. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X