Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Formazione, il Riesame conferma i domiciliari a Genovese

  Per il momento l’on. Francantonio Genovese rimane agli arresti domiciliari nella sua villa di Torre Faro, nell’ambito della maxi inchiesta sulla formazione professionale. Lo hanno deciso i giudici del Riesame rigettando il ricorso presentato dai suoi legali, gli avvocati Nino Favazzo e Carlo Paliero, che avevano chiesto un affievolimento della misura. Confermato quindi quanto aveva deciso il gip Giovanni De Marco, che aveva mandato a casa il parlamentare dopo sei giorni passati nel centro clinico del carcere di Gazzi, confermando il quadro accusatorio prospettato dalla Procura. Ma il collegio presieduto dal giudice Nunzio Trovato si occuperà nuovamente della posizione del parlamentare messinese, perché il 25 giugno prossimo è fissata una nuova tappa della vicenda. Sarà discusso infatti con il solito confronto tra accusa e difesa l’appello presentato dalla Procura proprio per contestare la scarcerazione decisa dal gip De Marco, con la concessione dei domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X