Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

Rapine, nel lungo elenco un’altra farmacia e un pub del centro

rapine, Messina, Archivio

  Nel mirino è finita la farmacia Costa: un malvivente armato di coltello e col volto travisato ha fatto irruzione e si è fatto consegnare il denaro custodito nel registratore di cassa. Un’azione fulminea, che gli ha consentito di portare a compimento il piano senza troppi patemi d’animo e di fuggire via indisturbato. Sull’ennesimo reato di natura predatoria indaga la polizia di Stato, che ha raccolto i primi elementi. Secondo voci non confermate, pare che il tizio si sia servito di un’automobile Fiat, la stessa che potrebbe essere stata utilizzata per compiere il colpo del giorno precedente alla farmacia del Popolo di viale Giostra. Rimanendo in tema di assalti armati, non vengono risparmiati i ristoratori. Ne è prova quanto accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì, nei dintorni di piazza Duomo. Intorno alle 3.15, un uomo con uno scaldacollo calato sul volto e con in pugno una pistola si è materializzato nel pub Sapori in corso, intimando al titolare di consegnare il denaro. Il malfattore si è impossessato dell’incasso della serata e si è dileguato. Lanciato l’allarme al numero di pronto intervento del 112, sul posto è giunta una pattuglia dell’Arma dei carabinieri.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X