Sabato, 22 Settembre 2018
MESSINA

Servizi sociali
la Fp Cgil
contro Accorinti

servizi sociali, Messina, Archivio
servizi sociali messina

La FP Cgil torna ad alzare la guardia sul tema scottante dei servizi sociali. E se solo pochi giorni fa, il segretario generale di Messina Clara Crocè,  aveva espresso soddisfazione per la pubblicazione dei bandi che ha scongiurato la sospensione dei servizi e per l’aumento dell’orario di lavoro per gli operatori di alcuni settori ora si avanzano perplessità sul cambio di passo voluto dall’Amministrazione Accorinti, sulle modalità di affidamento dei servizi.

Per la prima volta – tuona la Crocè- l’Amministrazione Comunale si discosta dalle indicazioni degli uffici imponendo nei bandi la previsione che “Sull’importo a base d’asta i   concorrenti dovranno  produrre offerta in ribasso.  Ciò significa –secondo il sindacato-  che sulle spese  di gestione e sugli oneri di sicurezza le cooperative partecipanti potranno presentare offerte al ribasso fino al 100%. Nei precedenti bandi di gara l’assegnazione del punteggio  avveniva “ assegnando due punti e mezzo  per ogni punto di ribasso percentuale fino ad un massimo di 40 punti “.

La FPCGIL  chiede  all’Amministrazione Accorinti di fornire delle spiegazioni sulla  gestione dei servizi compresi nei capitolati e i motivi per i quali  sono stati cambiati i criteri di valutazione delle offerte. Secondo la Crocè sono a rischio la gestione degli asili nido    dal servizio mensa agli altri oneri previsti dal capitolato . Nei CAG sarà difficile garantire il materiale didattico, ludico ed il materiale di ordinaria manutenzione; La fornitura dei pasti nell’assistenza domiciliare agli anziani, il trasporto disabili nei centri riabilitativi. 

CGIl in forte disaccordo anche sugli orari di apertura dell’asilo di Camaro che finirà per  favorire gli asili privati Per tutte queste ragioni La FP CGIL  ha inviato una dettagliata nota evidenziando le criticità emerse con la pubblicazione dei bandi e ha chiesto ad Accorinti di intervenire. Se non giungeranno risposte soddisfacenti i lavoratori sono pronti alla mobilitazione.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X