Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Saija si è già messo al lavoro al Teatro

saija, Messina, Archivio

Ancora è soltanto una designazione, perché la scelta del Cda deve essere ratificata dal presidente della Regione Rosario Crocetta, ma a pochissime ore dalla sua nomina, ufficializzata ieri in serata dal presidente Maurizio Puglisi, il nuovo sovrintendente Nino Saija , stamattina, di buon ora, era già al quinto piano del Teatro Vittorio Emanuele per cominciare ad avere contezza del nuovo incarico. Un curriculum, il suo, da esperto di amministrazione degli enti locali, che ne ha sbaragliati altri 24, compreso quello di altissimo livello del sovrintendete dell’Opera di Roma Catello de Martino.  Se questo gradino sembra finalmente  superato, sulla nomina dei direttori artistici, che invece deve essere operata  sul gruppo di nomi proposti da ogni singolo consigliere, il cda sembra essersi arenato. Laura Pulejo e Toto D’urso ribadiscono di preferire un bando pubblico,  come quello per il sovrintendente, ma non sembra ciò sia l’orientamento degli altri componenti . E intanto il tempo passa e della nuova stagione oltre che  di programmazione  più in generale neanche l’ombra. 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X