Mercoledì, 19 Settembre 2018
MESSINA

Lanciato un avvertimento ai danni del panificio Laganà

panificio laganà, Messina, Archivio

  Ennesimo episodio sinistro ai danni di un’attività commerciale sul territorio comunale. Stavolta, nel mirino è finito il noto panificio Laganà di via Garibaldi. Nella notte tra domenica e lunedì ignoti sono entrati in azione, cospargendo di liquido infiammabile la saracinesca dell’esercizio e appiccando il fuoco, per poi svignarsela e fare perdere le tracce. Le fiamme hanno annerito e danneggiato parte della struttura in ferro, propagandosi all’interno. Si è rivelato decisivo l’intervento dei vigili del fuoco a cui qualcuno, allarmato, aveva chiesto di intervenire urgentemente. I pompieri hanno domato l’incendio in poco tempo, evitando conseguenze peggiori. Successivamente, è stata informata dei fatti la sala operativa della polizia, che ha inviato sul posto alcune pattuglie. Sull’accaduto stanno indagando gli investigatori della Squadra mobile. Molto probabile che si sia trattato di un incendio di natura dolosa e la polizia sta cercando di capire cosa possa aver spinto degli sconosciuti a lanciare l’avvertimento. Sentito il titolare dell’esercizio commerciale, il quale avrebbe dichiarato di non aver subito richieste estorsive né tantomeno minacce. L’inquietante episodio segue il rogo appiccato all’area svago dell’oratorio di Galati Marina e quello che ha interessato, qualche giorno prima, i carrelli della spesa di un supermercato di Santa Lucia sopra Contesse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook