Venerdì, 21 Settembre 2018
MESSINA

Botte da orbi tra
giovani croceristi
calabresi

croceristi calabresi, Messina, Calabria, Archivio
porto messina

Non erano ancora scoccate le 10 quanto un agente della polizia municipale del reparto mobile operativo, in servizio sulla via Vittorio Emanuele, scorgeva una rissa tra persone che erano appena scese dalla nave Msc Splendida. La vigilessa si trovava a ridosso delle sede stradale per verificare il funzionamento dei nuovi semafori che consentono a richiesta di attraversare in sicurezza la linea tranviaria. Ad un certo punto al di là della ringhiera un gruppo di giovani che da poco avevano concluso il giro di sette giorni nel mediterraneo, se le stavano dando di santa ragione. Due erano a terra mentre altri li colpivano con calci e pugni. Secondo quanto riferito dalla stessa agente, parlavano tutti con un riconoscibilissimo accento calabrese. Probabilmente componenti di una gita scolastica di fine anno che hanno atteso di sbarcare dalla crociera per saldare qualche conto aperto durante la navigazione. L’agente ha urlato loro di smetterla mentre richiamava l’attenzione della centrale che a sua volta ha richiesto l’intervento dei carabinieri. Ed è stato proprio l’arrivo dei militari dell’Arma a riportare la calma sul marciapiede antiostante il molo Rizzo. I ragazzi sono stati tutti identificati prima che potessero andar via per raggiungere le proprie sedi di residenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X