Venerdì, 21 Settembre 2018
MESSINA

Intimidazioni
a testimone
due in manette

giovanni panarello, salvatore arena, Messina, Archivio
La polizia ha arrestato Giovanni Panarello e Salvatore Arena, di 30 e 40 anni, accusati di avere minacciato, incendiandogli l'auto e l'abitazione, C.T., testimone che portò all'arrestò per traffico di droga ed armi di 4 esponenti del clan Mangialupi di Messina. Gli inquirenti proseguono le indagini ipotizzando la presenza di complici dei due arrestati. Secondo la polizia, nel mirino dei due era finito anche un investigatore della squadra mobile.

(ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X