Giovedì, 20 Settembre 2018
MESSINA

Il Prefetto "Vedrò il Sindaco ma non Mantineo"

trotta mantineo, Messina, Archivio

Il faccia a faccia chiarificatore ci sarà ma non con l’assessore Mantineo. Il prefetto Stefano Trotta è amareggiato per l’attacco -  e non è il primo dell’ esponente della Giunta accorinti -   e accetta la richiesta del Sindaco di incontrarlo ma con lui non vuole che ci sia colui  che lo ha definito “Uno dei prefetti più scarsi mai avuti in città”.

Trotta tende una mano, per così dire “istituzionale “ al sindaco, che dovrà portare – immaginiamo –le scuse della sua giunta alla più alta carica del governo in città.

L’incontro avverrà non prima di venerdì e sarà magari utile anche a dipanare la matassa della gestione dei migranti che, pur se in capo alla Prefettura, necessita di un convergenza , appunto istituzionale, anche con il Comune che potrebbe, vorrebbe, dovrebbe garantire uno spazio adeguato per l’arrivo sempre più copioso di stranieri di altri continenti.

Ma quella a favore di Stefano Trotta, del suo ruolo istituzionale, è una vera e propria levata di scudi. Oggi si è registrata ance quella del Rettore Navarra. Al di là della solidarietà, sottolinea come l’università continui a lavorare fianco a fianco  con la Prefettura. Finora gli oltre mille migranti passati da Messina , in se mesi, sono stati ospitati sempre  e solo nelle strutture sportive dell’università che non ha mai tergiversato.

L’onorevole Filippo Panarello sottolinea che le parole di Mantineo offendono gravemente le istituzioni e deturpano l’amministrazione cittadina. Ieri il gruppo consiliare Pd ha preparato una mozione di sfiducia nei confronti dell’assessore e l’Udc pretende il ritiro delle sue deleghe , facendo eco alle parole di Gianpiero D’Alia che ne ha chiesto le dimissioni

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook