Giovedì, 20 Settembre 2018
MESSINA

Ramona è morta
perché voleva
la sua bicicletta

bimba morta, fondo fucile, ramona prinzi, Messina, Archivio

Ramona è morta perché dal davanzale della finestra di casa voleva scavalcare fino a raggiungere il balcone, bloccato dall'interno, per giocare un po' con la sua bici. Lo ha detto il padre, Marcello Prinzi, 51 anni, alla Gazzetta del Sud. La piccola, però, ha perso l'equilibrio ed è precipitata nel cortile, perdendo la vita all'istante. I genitori erano in casa quando è avvenuta la tragedia. Il padre dormiva, mentre la madre, 26 anni, di origini romene, ha accompagnato la bimba in bagno. La piccola le ha chiesto di lasciarla sola e poco dopo è caduta dalla finestra. Oggi, intanto, dovrebbe essere eseguita l'autopsia nell'obitorio del Policlinico. I funerali, invece, si terranno mercoledì pomeriggio, nella chiesa madre del villaggio Santo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook