Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Marito e moglie
si azzuffano
dall'avvocato

Intervento degli agenti delle Volanti in uno studio legale cittadino dove una lite coniugale rischiava di degenerare. Nella sala d’attesa, una coppia di coniugi in fase di separazione è stata protagonista di un acceso diverbio. Il marito, addirittura, aveva con sé un coltello a serramanico lungo 17 centimetri e con lama di 8. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per possesso ilegale di arma. Dai successivi accertamenti è emerso che la lite s'inquadra in una complessa vicenda familiare caratterizzata da una pregressa denuncia della moglie nei confronti del coniuge e dall’affidamento dei figli minori della coppia ai servizi sociali con trasferimento degli stessi presso struttura comunitaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X